Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /htdocs/public/www/wp-content/themes/shaken-grid-premium/functions/framework-init.php on line 251
Like-gate strategy: come guadagnare fan per la pagina Facebook della vostra azienda - MOOM
Specialized in designing interactive digital contents.
»» See portfolio »» info@wearemoom.com

Like-gate strategy: come guadagnare fan per la pagina Facebook della vostra azienda

Facebook, è noto, ha ormai catalizzato l’attenzione della maggior parte dei brand che per comunicare con i propri clienti (o potenziali tali) non possono rinunciare ad una presenza sul social network più famoso e diffuso nel mondo.

Lo strumento più adatto messo a disposisizione dalla piattaforma è la pagina ufficiale, che consente di diffondere le comunicazioni aziendali e, ancora più importante, poter interagire con coloro che cercano un contatto diretto con il brand.
Tuttavia, perchè l’azienda possa “parlare” con quante più persone possibili, è necessario che la pagina ufficiale abbia molti Likers (noi preferivamo l’espressione Fan, sicuramente più coinvolgente ma per questo considerata esagerata da Zuckerberg e soci).

Quanti più fan avrà l’azienda, tanto più potrà diffondere il proprio messaggio. Non dimentichiamo, infatti, che ogni volta che l’azienda posta qualcosa sulla propria wall lo stesso update compare anche sulle bacheche di tutti i propri Likers. Anche la qualità delle interazioni non è affatto da sottovalutare e, a volte, è meglio avere meno likers ma molto attivi, piuttosto che migliaia di seguaci che però non partecipano attivamente. Di questo parleremo più avanti in un post dedicato.

E’ importante per l’azienda dotarsi di un numero considerevole di likers, soprattutto il brand è nuovo ed emergente, che non gode quindi di una visibilità molto forte. Ma come fare? Ecco un po’ di consigli per far crescere velocemente la fan page della vostra azienda.

Cosa è e come funziona la like-gate strategy?

Per like-gate strategy intendiamo la modalità per guadagnare fan attraverso dei contenuti esclusivi che la pagina mette a disposizione dei soli likers. Si invitano persone a diventare “sostenitori” della pagina ed in cambio si da loro un benefit o l’accesso ad un contenuto esclusivo. Quanto più sarà conveniente la call-to-action proposta alle persone, tanto più ci sarà da aspettarsi un rapido aumento dei likers.

E’ importante conoscere a fondo il proprio pubblico; solo così l’azienda sarà in grado di proporre proposte attraenti e convincenti.

Come mettere in pratica la like-gate strategy?

Per implementare la like-gate strategy è necessario creare una landing page che accolga i visitatori non ancora fan della pagina. Questa pagina dovrebbe contenere un invito a diventare likers per accedere ad un contenuto in esclusiva. Se l’utente clicca sul pulsante “Mi piace” ecco che il sistema riconosce l’acquisizione di un nuovo fan e mostra il contenuto a lui riservato.

Ma è difficile fare tutto ciò? Per niente! Teoricamente sarebbe necessario avere una conoscenza approfondita del linguaggio PHP (il linguaggio di programmazione utilizzato da Facebook) ma esistono tante applicazioni che fanno questo lavoro per chi non è programmatore. L’unico requisito è la conoscenza basilare di HTML necessaria per creare una pagina personalizzata.

Vediamo passo passo come fare:

  1. Nel database delle applicazioni Facebook cerchiamo: Static HTML iframe tabs
  2. Vai all’applicazione
  3. Se siete amministratori di più pagine, selezionate dal menu a tendina la pagina dove volete usare l’applicazione
  4. Like_gate_welcome_tab
  5. A questo punto vi si aprirà la seguente schermata, nella quale potrete inserire tutto il codice HTML che vorrete. Come potete vedere la pagina è composta da sue campi: il primo in cui inserirete il codice relativo alla pagina di accoglienza dei “non likers”, il secondo sarà quello dedicato alla visualizzazione del “premio” per chi è appena diventato likers della vostra pagina. fangate_setupUna volta inserito il codice, sarà possibile guardare un’anteprima delle due pagine. Unica accortezza: tutte le immagini devono risiedere su un vostro server o comunque su un servizio di hosting per immagini (imageshack, ad esempio).

Così avrete impostato il vostro like-gate! Ora non vi resta che portare quanta più gente possibile sulla vostra pagina per invitarla a diventare vostro likers!

Ecco un esempio di codice da poter utilizzare, ovviamente cambiando tutte le varibili del caso (miosito.it va sostituito con il vostro dominio o quello dell’indirizzo dove avete postato la foto):

Non ancora fan

fangate

Fan

fangate

 

Consigli pratici di realizzazione della like-gate strategy

Facebook ha un layout grafico ben definito, ecco perché occorre tenere in mente alcune accortezze per produrre una pagina che si integri perfettamente nella gabbia grafica del Social Network.

  • Fissare la larghezza di pagina massimo a 520px (larghezze più ampie comporterebbero una visualizzazione non perfetta e delle inestetiche barre di scroll
  • Nella pagina di accoglienza dei non likers vi consigliamo di creare un elemento grafico in cima alla pagina che indichi con una freccia il bottone “Mi piace” da premere per diventare liker della pagina.
    In questo modo anche gli utenti meno abituati ad usare il mezzo capiranno al volo cosa devono fare.
  • Una volta diventati fan, gli utenti vorranno avere subito la loro “ricompensa”. Per questo motivo la pagina dedicata al contenuto esclusivo deve essere molto chiara: se avete pensato ad un coupon-sconto permettete il donwload, se avete riservato un codice promozionale per il vostro e-commerce mettetelo bene in vista, ecc.

Come portare nuovi utenti a visitare la pagina della vostra azienda

La like-gate strategy è sicuramente un buon modo per far incrementare velocemente il numero dei likers. E’ anche vero, però, che i vostri potenziali fan devono arrivare alla vostra pagina prima di poterla seguire.

Ecco un paio di consigli per dirigere il traffico verso la vostra presenza ufficiale su Facebook, dividendo le varie azioni tra quello che è possibile fare sfruttando i canali offline e quelli online:

OFFLINE

Se la vostra azienda ha anche una presenza offline, cercate di dare visibilità alla vostra presenza in rete comunicando dove possibile che siete forniti di una pagina Facebook (punto vendita, locandine, cartelloni pubblicitari)

ONLINE

Se invece siete un brand solo online e magari senza troppe risorse economiche da investire avete davanti a voi diverse opportunità.
Se l’azienda è dotata di un sito internet sicuramente è opportuno trovare uno spazio nel quale ribadire la vostra presenza su Facebook. Inoltre, investendo pochi euro e targettizzando l’attività, è possibile impostare un piccolo piano promozionale di Facebook Ads che possa aiutarvi a far conoscere i vostri servizi.
Per ultimo, non è da sottovalutare l’utilizzo degli account personali di chi ha ideato il progetto.
I social network sono vissuti da persone che basano le proprie scelte e le proprie azioni anche da ciò che viene rilanciato dai propri contatti.
La dinamica della fiducia e dell’autorevolezza è alla base del funzionamento di un ambiente come Facebook.
Se siete persone con una buona rete sociale è consigliabile sfruttarla per dare visibilità al vostro lavoro.

Share